Zona 1

LITURGIA: SOGLIA DELL’ESPERIENZA DI DIO. IL GRUPPO LITURGICO MILANO - XIX CONVEGNO RESPONSABILI GRUPPI LITURGICI E OPERATORI PASTORALI DELLA LITURGIA

LITURGIA: SOGLIA DELL’ESPERIENZA DI DIO. IL GRUPPO LITURGICO

Perché nelle nostre comunità sempre di più si abbia la consapevolezza che la liturgia apre all’incontro col Signore Risorto e susciti uno stile di dono per dare all’azione pastorale la forma della carità cristiana.

Alle sorgenti dell’anno liturgico Ciclo di formazione liturgico musicale anno pastorale 2021-22

Alle sorgenti dell’anno liturgico

A questo incontro sono invitati i direttori di coro, gli organisti tutti gli altri operatori musicali della liturgia, i presbiteri, i diaconi, le consacrate e i consacrati interessati.

“Camminava con loro…” Formazione biennale per accompagnatori degli adulti

“Camminava con loro…”

Il percorso desidera formare adulti che accompagnino altri adulti nel cammino della fede, secondo lo stile del compagno di viaggio, dentro il vissuto della comunità cristiana.

“Leggere la Parola…” Corso lettori

“Leggere la Parola…”

Il corso è aperto a tutti, lettori già in esercizio e aspiranti lettori. La sua finalità è duplice: 1) dare consapevolezza dell’importanza e della delicatezza del ministero del lettore; 2) creare le premesse perché chi lo svolge lo possa esercitare bene. Esso intende approfondire la tecnica della lettura in pubblico applicata alla proclamazione delle pagine bibliche e degli altri testi nelle celebrazioni liturgiche festive e feriali.

VIA PULCHRITUDINIS RIAPRONO LE ISCRIZIONI alla Giornata di formazione liturgico musicale

VIA PULCHRITUDINIS

“Annunciare Cristo significa mostrare che credere in Lui non è solo una cosa vera e giusta, ma anche bella”. Questo monito di Papa Francesco aveva spinto l’equipe del servizio di pastorale liturgica a ideare il percorso di formazione Via Pulchritudinis che ora, a causa dell’emergenza contagi da Covid – 19, prenderà il volto di una conferenza online, ritendendo l’approfondimento della fede attraverso le arti un bene prezioso, anche (e soprattutto) in giorni così duri. Di fronte a tutti i deficit oggettivi rispetto a una giornata in presenza, la modalità da remoto ha, paradossalmente, la potenzialità di coinvolgere in questa bellezza molte più persone.   E’ per questa ragione che si è deciso di riaprire le iscrizioni a tutti coloro che fossero interessati.

La formazione base per catechisti Formazione catechisti

La formazione base per catechisti

Il percorso base è strutturato nell’arco di un biennio come un’introduzione in forma laboratoriale ai principi operativi e alle metodologie implicate nell’itinerario di IC rinnovato. I Temi che vengono affrontati sono: Primo anno – La figura spirituale del catechista. – Presentazione del percorso diocesano, con i suoi sussidi, e del metodo laboratorio. – Progettare il percorso: il metodo integrato. – Guidare un gruppo di bambini o ragazzi. Secondo anno – Leggere la Scrittura. – Narrare la Scrittura ai ragazzi. – “Capire” una celebrazione. – Costruire e animare una celebrazione. Il percorso biennale sarà ciclico in ogni zona pastorale. In questo modo chi volesse intraprendere la formazione lo potrà fare in qualunque momento rispetto allo svolgimento della formazione. La certezza di avere ogni anno con regolarità, nella propria Zona o in una vicina, un simile momento formativo, vuole stimolare Parrocchie e Comunità pastorali ad esercitare una saggia e anticipata programmazione della formazione dei catechisti/e, in particolare di quanti iniziano questo servizio. Per l’anno pastorale 2019-2020 verrà proposto il secondo anno della formazione di base. Tutti questi percorsi saranno gestiti direttamente dal Servizio diocesano per la Catechesi e dall’équipe diocesana di formazione.

“Perchè la Parola risuoni” Milano - Corso lettori base

“Perchè la Parola risuoni”

Il corso è aperto a tutti, lettori già in esercizio e aspiranti lettori. La sua finalità è duplice: 1) dare consapevolezza dell’importanza e della delicatezza del ministero del lettore; 2) creare le premesse perché chi lo svolge lo possa esercitare bene. Per ogni incontro è prevista la dispensa.